Michael Bully Herbig
Germania
2009
versione italiana
85'
Edizione 2015
Castellinaria

VICKY IL VICHINGO

Molti, molti anni fa, nel lontano 1059 per l’esattezza, le regioni costiere della Norvegia e della Svezia erano abitate da gente di mare senza paura: i Vichinghi. Uno di questi è Vicky il vichingo, figlio unico di Halvar, il Capitano senza paura di Flake. Vicky ha i capelli rossi ed è piccolo di statura per la sua età. È attento e talvolta spaventato, ma ha molte idee. Un giorno Vicky accompagna suo padre e gli uomini più coraggiosi del villaggio in un viaggio importante. Alvar vorrebbe che suo figlio fosse esattamente come lui: forte, attaccabrighe, e pronto a saccheggiare e distruggere i villaggi altrui a capo della sua banda di subalterni tonti, sudici e maneschi. Ma Vicky è diverso e preferisce combattere con l'intelligenza piuttosto che con la forza e più che combinare guai, Vicky li risolve. Quando trova la soluzione si strofina il naso e sprigiona milioni di stelline. In questa occasione aiuterà  il barbaro babbo a ritrovare gli altri bambini del villaggio rapiti dall’acerrimo nemico Sven («il terribile»). Riuscirà Vicky a farsi accettare da suo padre? Ispirato ai racconti dello scrittore svedese Runer Jonsson, Vicky il Vichingo - Il film è abbastanza fedele al cartone animato televisivo.

Torna su