George Ovashvili
Georgia/Russia
2010
v.o. georgiano/abcaso/russo
st. tedesco/francese
90'
Premio Ambiente e salute: qualità di vita
Edizione 2010
Castellinaria

THE OTHER BANK

Tedo, un ragazzino dodicenne rifugiato abkhazo, vivacchia alla periferia di Tbilisi, la capitale della Georgia. Abita in un tugurio con la giovane madre, che per sopravvivere occasionalmente si prostituisce. Tedo lavora come apprendista in un modesto garage e cerca di racimolare qualche soldo con piccoli furtarelli. Le prospettive di una vita migliore per lui sono inesistenti. Decide così di partire da solo alla ricerca del padre che, a quanto pare, vivrebbe ancora in Abkhazia, sull’ “altra riva”, al di là della nuova frontiera. Comincia allora una lunga odissea attraverso i paesaggi devastati della Georgia e dell’Abkhazia, dove niente, dopo la guerra tra Russia e Georgia del 2008, è più come prima.

Castellinaria
Torna su