Jean-Pierre Améris
Francia
2006
v.o. francese
st. italiano
90'
Prima svizzera

Proiezioni

venerdì24Novembre11200609:00Espocentro

Fascia d'età

1-2-3 media

Documenti

MI CHIAMO ELISABETH

Betty ha dieci anni e ha paura dei fantasmi e del buio. Quando sua sorella lascia la casa di famiglia la bambina si ritrova sola con i genitori Régis e Mado in piena crisi da separazione e una governante, Rose, pressoché muta. E allora che Yvon oltrepassa il muro che divide l'abitazione di Betty dalla casa di cura per malattie mentali di cui suo padre è il direttore. Intenerita dalla sua fragilità Betty nasconde per diversi giorni Yvon. Ha finalmente qualcuno a cui confidare ciò che le sta a cuore e di cui diventare amica. Ma il nascondiglio diventa meno sicuro e Betty decide di fuggire con Yvon.

Torna su