Kais Nashef, Ali Suliman, Lubna Azabal, Amer Hlehel, Hiam Abbas, Ashraf Barthou, Mohammad Bustami

PARADISE NOW

Due giovani uomini palestinesi (Khaled e Said) sono amici fin dall'infanzia. Entrambi vengono reclutati per eseguire un attentato suicida a Tel Aviv e hanno il permesso di trascorrere quella che presumibilmente sarà la loro ultima notte di vita con le loro famiglie. Tuttavia, poiché occorre mantenere la massima segretezza e non possono dire a nessuno della loro missione, i loro non potranno essere degli addii nel vero senso della parola. Il mattino successivo vengono condotti al confine. Le bombe sono state legate ai loro corpi in modo tale da nasconderle completamente alla vista. Nonostante questo, l'operazione non si svolge secondo i piani.

il regista

 

Nato a Nazareth nel 1961, ha studiato ingegneria ad Amsterdam. Dopo avere lavorato per diversi anni nei Paesi Bassi come ingegnere aeronautico, ha fondato la società Ayloul Film Productions con sede in Olanda e ha iniziato a produrre programmi televisivi sugli immigrati. Ha diretto il suo primo cortometraggio nel 1998. Nel 2002 ha diretto il suo primo lungometraggio, Rana's Wedding.

Torna su