Isild Le Besco, Steven Pinheiro de Almeida, Lio, Yves Verhoeven

PAS DOUCE

Frédérique, un'infermiera  ventiquattrenne, tenta il suicidio in un bosco ma un colpo di pistola ferisce gravemente un adolescente, Marco. Il primo impulso della ragazza è quello di autodenunciarsi ma poi considera il fatto che nessuno l'ha vista e desiste. Di lì a poco al pronto soccorso dell'ospedale in cui Frédérique lavora arriva Marco ferito. Tocca a lei occuparsi di lui.

La regista

 

Jeanne Waltz è nata nel 1962 a Basilea. Ha fatto parte di una piccola compagnia tedesca di teatro indipendente. Dal 1981-88 ha compiuto studi sul Giappone e ha gestito un piccolo cinema a Berlino. Dal 1989 vive e lavora in Portogallo, in qualità di direttore, di scenografo, sceneggiatore e regista. Ha diretto i cortometraggi La couveuse 1995, Morte Macaca 1997, O che te quero 1998, La reine du coq à l'âne, Come terças da bailarina gorda 2000 - 2003 e il lungometraggio Daqui p'rá alegria 2007.

Torna su