ON AVAIT DIT QU’ON IRAIT JUSQU’EN HAUT

Anna e Maxime sono seduti nello scompartimento di un treno, uno di fronte all’altra. Il paesaggio scorre davanti ai loro occhi. Senza una parola, uno sguardo appena, i loro gesti tradiscono una tenerezza incerta. Hanno deciso di fare una gita in montagna che risveglia in loro il ricordo delle estati precedenti, le estati in cui erano raggianti, presi da un amore complice.

Torna su