Mihály Györik
Svizzera
2011
v.o. italiano
50'
Prima mondiale

Proiezioni

sabato19Novembre11201117:00Espocentro

Fascia d'età

Documenti

I RAGAZZI DELL'AFGHANISTAN

Sono ragazzi afgani e sono approdati in Ticino dopo aver affrontato un arduo viaggio, in cui molti dei loro coetanei hanno perso la vita, perché derubati e uccisi sulle montagne tra l’Iran e la Turchia o annegati nei mari della Grecia o ancora perché soffocati nei camion nei quali si erano nascosti per raggiungere l’Europa. Alcuni di loro hanno deciso di riunirsi per formare una squadra di calcio per superare le divergenze tra le diverse etnie alle quali appartengono e per sostenersi a vicenda nell’affrontare la lontananza dal proprio paese e dai familiari. Il campo di calcio diviene così un luogo privilegiato d’incontro e socializzazione. Il documentario segue Evazali, ventunenne che da alcuni mesi ha iniziato una formazione di meccanico d’aerei, Khanalì, apprendista elettricista, cresciuto in Iran, dove vivono oggi più di tre milioni di afgani, spesso maltrattati e sfruttati, Afshin, 22 anni, primogenito di una famiglia numerosa residente a Chiasso, in Afghanistan aveva fondato un giornale per promuovere la cultura tra i giovani. Queste alcune testimonianze della dignità e umanità di chi, giovanissimo, è stato costretto a lasciare il proprio paese a causa della guerra.

Torna su